In evidenza Notizie

Sinodo dei Vescovi 2018 – documento finale

Pubblichiamo di seguito il testo del Documento finale e le Votazioni del Documento finale del Sinodo dei Vescovi al Santo Padre Francesco, al termine della XV Assemblea generale ordinaria (3-28 ottobre 2018) sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

“Questo è stato un Sinodo sulla Chiesa, sulla sua missione, sul suo stile di accompagnamento e discernimento, in diretto collegamento con la lezione del Concilio Vaticano II, da Gaudium et spes a Lumen gentium”. È quanto si legge sull’editoriale dell’ultimo numero de “La Civiltà Cattolica”, in uscita il 3 novembre, a proposito dell’importante evento che si è appena concluso in Vaticano. “I giovani hanno risvegliato la sinodalità della Chiesa”, la tesi della rivista dei gesuiti: “Hanno aiutato la Chiesa a riscoprirla. Non potevano che essere loro a farlo. I padri sinodali hanno notato come la collegialità che unisce i vescovi tra loro e con il Papa si sia articolata e si sia arricchita della pratica effettiva (e non solo delle affermazioni teoriche) della ‘sinodalità a tutti i livelli’ che ha coinvolto i giovani”. I giovani, infatti, si ricorda nell’editoriale, “per ben due anni hanno partecipato attivamente ai lavori e alla riflessione sinodale”. Riflettere sul tema dell’assise, per la rivista dei gesuiti, “ha aiutato a mettere a fuoco la forma sinodale della Chiesa, partecipativa e corresponsabile” e ha definito la Chiesa come “spazio di dialogo e testimonianza di fraternità”. “La sinodalità deve essere incarnata nelle realtà diocesane, nel territorio, come più volte è stato detto in Aula”, la proposta de “La Civiltà Cattolica” per il dopo-Sinodo: “Forte è l’appello al ruolo delle donne in questo processo”, e il documento finale è “una mappa per orientare i prossimi passi che la Chiesa è chiamata a muovere”. Quello “con” i giovani, la sintesi dell’editoriale, “si è rivelato essere un Sinodo sulla Chiesa, popolo fedele di Dio in cammino nella storia del mondo, e indica un cammino preciso per la sua riforma”. “L’intuizione di Francesco – si legge ancora nell’editoriale – è stata quella di scegliere un tema che avrebbe messo in moto dinamiche nuove, chiamando all’appello vescovi anch’essi giovani da tutto il mondo”.

Fonti:
Agensir.it
Synod2018.it

 

Scarica il documento in .pdf