In evidenza Notizie

Label europeo delle lingue 2018: un’opportunità da non perdere

Label europeo delle lingue

Label europeo delle lingue: il più importante riconoscimento europeo di qualità per progetti innovativi nell’insegnamento delle lingue.

Torna il più importante riconoscimento europeo di qualità assegnato a progetti innovativi nell’insegnamento delle lingue. L’iniziativa è promossa dalle Agenzie Erasmus+ Indire ed Erasmus+ Inapp. Scadenza: 26 settembre

La diversità linguistica è una delle ricchezze più grandi d’Europa: per questo va protetta e promossa. Nell’Unione europea si contano 24 lingue ufficiali e oltre 60 lingue autoctone regionali o minoritarie parlate da circa 40 milioni di persone, fra cui il catalano, il basco, il frisone, le lingue sami, il gallese e lo yiddish.

La Commissione Europea dedica una particolare attenzione al multilinguismo sia con le diverse azioni in cui si interfaccia il Programma Erasmus+, sia con il Label europeo delle lingue volto proprio a valorizzare i risultati di eccellenza e a promuovere l’interesse pubblico nell’apprendimento delle lingue.

Come partecipare al Label europeo delle lingue: entro il 26 settembre 2018

Sono già online i due bandi e i moduli di candidatura per istituti e organizzazioni che hanno realizzato un progetto capace di dare un sensibile impulso all’insegnamento delle lingue mediante innovazioni e pratiche d’insegnamento efficaci.

Possono essere candidati al Label Europeo delle lingue 2018 i progetti già ultimati o in fase di conclusione incentrati sull’insegnamento/apprendimento linguistico.

  • SETTORE ISTRUZIONE (scuola, università, educazione degli adulti)

Scarica il BANDO

Scarica il MODULO di partecipazione

  • Settore della FORMAZIONE PROFESSIONALE.

Scarica il BANDO

Scarica il MODULO di partecipazione